Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 24 ottobre 2014

Il Riflessario n.11

Oggi il Riflessario è dedicato ad un libro che leggerò fra poco. Chi indovina di quale si tratta?

Ci sono storie che abbiamo amato di amore infinito ma che in realtà non sono mai iniziate ed è per questo che mai finiranno.
Gli perdoniamo tutto, il giorno in cui ci uccide, perché ne seguirà un altro che offuscherà completamente le scarse possibilità della sua riuscita nel tempo, ma in fondo è quel momento che conta, quello che basta, quello che ci strappa l’anima dal petto facendoci sentire che siamo nuovamente vivi.
Così è la vita! Non ci capita mai di volere quel che si può, il solo fatto “che si può” ne annienta il senso.

2 commenti:

  1. Ciao Claudia...non so che libro sia, sinceraente!
    Dice però una grande verità. Che quando amiamo qualcuno, qualcosa, qualsiasi particolare momento della nostra vita, non avrà mai fine. Nel nostro cuore resterà sempre un angolino per lui/per esso. Ci farà soffrire o sorridere, provare malinconia o ridere però sarà nostro per sempre.
    Un bacine!

    RispondiElimina
  2. Hai ragione. Anche io condivido il tuo pensiero!

    RispondiElimina

Commentate, commentate, commentate!