Si è verificato un errore nel gadget

sabato 27 dicembre 2014

I quattro libri da leggere davanti al caminetto

Cari lettori,
che ne pensate delle letture da caminetto? Quelle letture che ti rapiscono, quelle che ti rilassano, quelle che ti divertono e anche quelle che ti lasciano con il fiato sospeso. Tutte quelle letture, insomma, che coinvolgono emotivamente e che, per questo, sono fantastiche protagoniste di serate invernali passate di fronte al caminetto acceso, o davanti alla stufa, con un morbido plaid sulle gambe. Mentre fuori vento, freddo e neve giocano a rincorrersi.
Immagine presa dal Web
 
Questo inverno ho una mia personale lista di libri da leggere davanti al caminetto. Sono quattro. Ve li propongo:
  1. Il cuore dei briganti, Flavio Soriga. Un libro avventuroso e poetico, con una scrittura fluida che fa sì che le pagine scorrano velocissime. Una trama avvincente con un protagonista di cui innamorarsi: Aurelio Cabrè di Rosacroce, nato nobile ma divenuto brigante per combattere le ingiustizie dell'Isola di Hermosa. Un romanzo che fa sognare. E che sto ancora leggendo.
  2. Il seggio vacante, J.K.Rowling. La trama è curiosa, ma non imbattibile. Nella piccola e boriosa cittadina di Pagford, la lotta per il seggio lasciato vacante dalla morte di Barry è aperta. Incuriosisce, però, come sempre, l'arte narrativa della Rowling. Quella sì che è davvero imbattibile. Lo leggi tutto d'un fiato perché, c'è poco da fare, è ben scritto e ben pensato.
  3. Il vecchio e il gatto. Una storia d'amore, Nils Uddenberg. Una storia dolce e delicata come una poesia, che racconta come gli animali abbiano il potere di insinuarsi nella nostra vita, penetrare nel profondo del nostro cuore e non uscirne mai più. E, in tutto questo, renderci migliori.
  4. Longbourn House, Jo Baker. Per tutti coloro che, come me, hanno amato, amano e ameranno sempre Orgoglio e Pregiudizio. Questo libro è una ricostruzione deliziosa di tutto ciò che, mentre le sorelle Bennet erano impegnate a vivere i loro spasimi d'amore, accadeva nei piani bassi della loro casa. Gli amori e le avventure delle cameriere e dei valletti, le loro vite che si snodano tra un pranzo da preparare e un bucato da fare. Semplicemente incantevole.

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate, commentate, commentate!