Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 9 settembre 2013

Il sorgere di un sogno

Lucia si sveglia nel mezzo della notte. Le piace il buio. Le è sempre piaciuto. Anche quando era ancora una bambina. Forse perché in realtà, dalla finestra della sua stanza, qualche stella la si riusciva sempre a scorgere. Lucia non sente mai il peso del buio.
Scosta il lenzuolo, si alza dal letto, ed esce. Cammina lentamente, ma non ci vuole molto a raggiungere la spiaggia. La luna accende il mare di un argento rassicurante e quell'odore di salsedine è per Lucia quello della felicità.
Basta poco, certe volte, per sentirsi felici.
Un cielo stellato, le onde nel mare, un sogno nel cuore.

Non smettere mai di sognare. 

E il sole già sorge.

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate, commentate, commentate!