Si è verificato un errore nel gadget

domenica 17 novembre 2013

Rafforzati

Non lo so se vale la pena. Non so se alla fine essere così sensibili convenga davvero. Si vive sempre tutto con troppa intensità. Anche la sofferenza. Non so se tutto questo è giusto. Non so a cosa possa servire. Ma si può provare a renderlo un punto di forza. E allora nulla avrà più l'importanza di una volta. Ma, soprattutto, allora nulla avrà più il potere di farci male davvero.

2 commenti:

  1. Ma che caso curioso...sei TU l'autrice del paroliere libero?
    Pensa che lo seguivo dai tempi di Splinder...o ricordo male? C'era un certo protagonismo lirico, quando in rete si scriveva SUL SERIO, non esistevano i social network e il web aveva tutt'altro fascino.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse si tratta di una coincidenza :) ...io scrivo praticamente da sempre, ma sul web ci sono dal 2010! Ma essere seguiti da te è un onore!
      P.S. Per molti mesi mi sono divertita a realizzare i quadri 3D con i sassi dipinti seguendo le tue indicazioni!

      Elimina

Commentate, commentate, commentate!